Migliorare la tua autostima - Agata Rakfalska

Cosa è?
Come riconoscere le persone che hanno stima di sé?
Come riconoscere le persone che non si stimano?
Come si comportano? Affrontano le situazioni e le evitano?
Come camminano? Come parlano? Quale è il loro linguaggio del corso?

Ma la domanda più importante è questa:
L’autostima, la possiamo modificare o è una cosa innata, immutabile?
E’ una cosa statica o dinamica?
Omogenea o eterogenea, ovvero o sei sicuro del tutto e sei insicuro in 100%.
Possiamo essere sicuri di sé al lavoro e insicuri quando si tratta delle relazioni amorose?

Come migliorare la propria autostima?
Questa è la domanda che senti più spesso. Quale è la risposta?
Per tante persone dovrebbe essere un punto di partenza per stare bene, per me è un punto d’arrivo. Cosa significa?
Che non dobbiamo lavorare per prima sulla autostima ma sugli altri aspetti che fanno si che la persona si sente più capace.

Domanda:
Come ti comporteresti come se fosse sicuro di sé, sicuro di essere in grado di fare…, cosa faresti diversamente?
Come riconosceresti che sei sicuro di sé al lavoro? Con le ragazze?
Questa è la prima domanda alla quale dobbiamo trovare la risposta. Senza questo obiettivo, non andiamo da nessuna parte.
Questo è il punto di partenza. La meta dipende da te (l’obiettivo da raggiungere).
Il percorso da fare lo progettiamo insieme e lo facciamo a misura.
Dobbiamo vedere l’autostima non come punto d’arrivo ma come punto di partenza.
Come mi comporterei, come mi sentirei diversamente da oggi come se fossi la persona con l’autostima alta?

Come costruire l'autostima con successo - Agata Rakfalska